fasi lunari tipo luna balsamica - Oroscopo e Astrologia Astroval

Cerca
02/01/2019
Vai ai contenuti

Menu principale:




Il tipo LUNA BALSAMICA, nato quando la Luna si trova a meno di 45 gradi dietro il Sole, quindi in un periodo compreso tra i ventiquattro e i ventisette giorni e mezzo dalla vecchia lunazione e a qualche giorno dalla successiva Luna nuova.







Il Filosofo, il Profeta, il Narratore di Storie, il tipo Sagittario

Secondo Rudhyar "È questo un individuo proiettato sempre nel futuro, ma con la consapevolezza del proprio e dell’altrui passato. Tradizionale, ma al tempo stesso capace di grandi innovazioni, sia che riguardino se stesso, il gruppo cui appartiene o l’intera umanità. Queste caratteristiche ne fanno talora un fanatico, un rivoluzionario ma anche un benefattore."

In questa fase  il ciclo della Luna volge alla fine. E' una fase di transizione  di preparazione alla trasformazione. Vediamo la sottile mezza luna di luce che nelle popolari tradizione viene chiamata "la parte oscura della luna".
Si tratta di una fase di transizione e di preparazione alla trasformazione. Siamo ora alla fine del mese lunare in cui è rimasta solo una sottile mezza luna di luce - ciò che nelle tradizioni popolari viene chiamata ‘la parte oscura della Luna’. Tra le culture antiche questo era un periodo molto propizio; iniziava un periodo di digiuno, di preghiera e di riti per assicurarsi il  ritorno della Grande Dea tre giorni dopo.

La parte più oscura di questa Luna dà a questi individui l'accesso ai ricordi e alle esperienze di tutta l'umanità, è una specie di biblioteca dell'inconscio collettivo. I tipi di Luna Balsamica sono in grado di guardare la vita da una prospettiva storica in modo simile al Sagittario. Mostrano un grande interesse per la storia, l'antropologia e la filosofia: in verità c'è una natura duale in questa fase, molto simile al Dio Giano le cui facce guardano sia nel passato che nel futuro.

Questo tipo di luna guarda da un lato alla saggezza accumulata nel tempo, dall'altro, quello filosofico, guarda indietro verso ciò che sta per finire e riflette su dove siamo stati, mentre dal lato profetico guarda verso il futuro, nell'oscuro inconscio collettivo che contiene i semi di "ciò che saremo"

La sfida più dura per questo tipo di anima è quella di non piegarsi all’oscurità crescente e farsi cogliere dal pessimismo e dalla depressione, ma di ricordare che proprio come nei tempi antichi, i cicli della vita si rinnovano sempre, portando nuove possibilità e l’occasione di cominciare daccapo.

Questi individui hanno bisogno periodicamente di ritirarsi dal mondo al fine di riconnettersi al loro centro spirituale e alla fonte di ispirazione. Il lor5o senso di essere distinti dal resto della società dà loro una prospettiva unica da cui ottenere una visione della condizione umana, ma non devono isolarsi totalmente perchè devono restituire al mondo tutto ciò che hanno imparato al fine di aiutare a girare la ruota del dharma.

È interessante che l’astrologo e filosofo Dane Rudhyar, che scrisse uno dei primi libri sull’argomento delle fasi lunari, fosse egli stesso un tipo Luna balsamica, così come i filosofi Kant e William James.
 Anche il presidente Abramo Lincoln appartiene a questo tipo. Lo scrittore Wendell Berry filosofeggia sui pericoli della nostra società industriale e sulla visione di un’epoca più ecologica. Il libro d iElizabeth Kubler Ross sulla morte ci ha aiutato a vedere la morte in un modo più compassionevole e spirituale e la medium Jane Roberts  ci ha aperto nuove prospettive sulla reincarnazione.
Questa qualità profetica/poetica è anche evidente nei registi Spielberg e Fellini, in Salvador Dalì, in Bob Dylan e in  Beethoven .
Una Luna Balsamica che ben esprime il sentimento di questo tipo di anima per la nostra Era dell’Acquario è l’astronauta Russell Scheickart: riflettendo sulla missione Apollo scrisse: “E ora lui si guarda indietro (dalla Luna) e vede la Terra come una piccola cosa là fuori. È così piccola e fragile... e vi rendete conto che su quel piccolo punto, quella piccola cosa azzurra e bianca c’è tutto ciò che significa qualcosa per voi - tutta la storia e la musica e la poesia e l’arte e la morte e la nascita e l’amore. E vi renderete conto che quella prospettiva che siete cambiati, che la relazione non è più quella che era".





 
Privacy Policy
Cookie Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu